Completata!
Quando si parla di malattie nei paesi in via di sviluppo, automaticamente il pensiero va all’HIV, alla tubercolosi, alla Malaria o a qualche parassita dal nome improbabile. A poche persone verrebbe da rispondere: “ortopedia traumatologica”. Eppure al momento è la patologia in più forte ascesa nei paesi Africani.
  • 125.76% Raccolto
  • 6,288.00€ Donati
  • La campagna è finita
Completata!
Nella maternità di Mararal manca un tiralatte ospedaliero, sterilizzabile in ogni sua parte, che possa sostenere i tanti casi di allattamento complicato. A causa delle scarse risorse che l’ospedale è in grado di fornire, non esiste un vero e proprio supporto nutrizionale per le mamme dei prematuri e le morti neonatali restano ancora un'alta percentuale.
  • 102.14% Raccolto
  • 3,677.00€ Donati
  • La campagna è finita
Completata!
Il desiderio di Marianna per i suoi primi 30 anni e di Valter per il suo pensionamento, è di condividere con i propri cari un progetto di solidarietà verso altre persone, in questo caso i giovani ragazzi dell'Istituto Sherp in Kenya. In questa grande rete d’affetto creatasi grazie a Marianna e Valter - consapevoli che “un mondo differente, non possa essere costruito da persone indifferenti” - ci uniamo agli auguri per questo giorno - un importante traguardo che si arricchisce di ulteriore significato - e ringraziamo fin da ora Marianna, Valter e tutti voi per il grande regalo.
  • 930.00€ Donati
  • La campagna è finita
Completata!
In Kenya la siccità è una calamità nazionale. A lanciare l'allarme è stato il governo di Nairobi mentre il presidente Uhuru Kenyatta ha messo in guardia i commercianti e i distributori di viveri a non approfittare della situazione per arricchirsi a danno dei poveri. Il leader kenyano ha lanciato un appello alla comunità internazionale a fornire aiuti. Se non arrivassero gli aiuti, precisa la Croce rossa keniana, 2,7 milioni di persone rischiano di morire di fame.
  • 105.77% Raccolto
  • 7,933.00€ Donati
  • La campagna è finita
Completata!
Dal 24 al 31 dicembre 2015 Michal e Francesca correranno l'Alta Via Ligure (i 440 km - 15,600 metri D+) per raccogliere fondi da destinare a Find The Cure Italia Onlus. Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato a due progetti di Find The Cure: ostello di Msolwa (Tanzania) e ostello Sherp (Kenya)
  • 101.43% Raccolto
  • 710.00€ Donati
  • La campagna è finita